Istituto Scientifico di Montescano

Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa

01
Riabilitazione Cardiologica
0
L’attività dell'Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa è diretta essenzialmente ad interventi di tipo riabilitativo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce come un processo multifattoriale, attivo e dinamico, che ha come fine quello di favorire la stabilità clinica, ridurre... Leggi Tutto
L’attività dell'Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa è diretta essenzialmente ad interventi di tipo riabilitativo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce come un processo multifattoriale, attivo e dinamico, che ha come fine quello di favorire la stabilità clinica, ridurre le disabilità conseguenti alla malattia e supportare il mantenimento e la ripresa di un ruolo attivo nella società, con l’obiettivo di ridurre il rischio di successivi eventi cardiovascolari, di migliorare la qualità della vita e di incidere complessivamente in modo positivo sulla sopravvivenza. Non deve essere limitato alla sola fase post acuta delle malattie cardiovascolari, ma deve estendere il suo intervento anche all’ambito della loro evoluzione cronica e alla gestione delle loro fasi d’instabilità. È inoltre da sottolineare come i contenuti dell’attività debbano essere intesi in senso sempre più esteso coinvolgendo l’esecuzione di una stratificazione funzionale e prognostica, l’impostazione e l’ottimizzazione di una terapia farmacologica e fisica, di un’opera di prevenzione secondaria e di educazione sanitaria con coinvolgimento di numerose competenze anche extra-cardiologiche (psicologo, nutrizionista, pneumologo, infettivologo, ecc) specie in quelle patologie a più elevato contenuto assistenziale come lo scompenso cardiaco cronico, il trapianto cardiaco, la presenza di gravi comorbilità o complicazioni non cardiologiche in pazienti post-acuti.Chiudi Tutto

QUALI PAZIENTI

La tipologia di degenti a cui si rivolge è rappresentata da:
- pazienti con esiti di recente infarto miocardico,
- pazienti con esiti di recenti interventi di rivascolarizzazione miocardica (meccanica o chirurgica),
- pazienti con cardiopatia ischemica cronica specie se con elevato profilo di rischio per eventi cardiovascolari o progressione della coronaropatia,
- pazienti con esiti recenti di interventi cardiochirurgici per patologie congenite o acquisite,
- pazienti affetti da scompenso cardiaco cronico (SCC) per lo più già in lista per trapianto cardiaco o che necessitano di una valutazione finalizzata al loro ingresso in lista,
- pazienti sottoposti a trapianto di cuore,
- pazienti con alto profilo di rischio cardio-vascolare.

Responsabile

Egidio Traversi
Vai alla pagina

Contatti

PIANO II

Centro Unico di Prenotazione CUP
dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 12.30 e dalle 13.15 alle 15.30
tel. 0385/247357-245

Posti letto

POSTI LETTO: 68

Multimedia

Videogallery

Staff

Angelo Caporotondi

Medico - Vai alla pagina

Daniela Corbellini

Medico - Vai alla pagina

Maria De Salvo

Medico - Vai alla pagina

Mariella Franchini

Medico - Vai alla pagina

Giampaolo Guazzotti

Medico - Vai alla pagina

Maria Teresa La Rovere

Medico - Vai alla pagina

Francesca Olmetti

Medico - Vai alla pagina

Vincenzo Paganini

Medico - Vai alla pagina

Piergiorgio Riccardi

Medico - Vai alla pagina

Roberto Riccardi

Medico - Vai alla pagina

Egidio Traversi

Medico - Vai alla pagina

Graziella Garbarini

Coordinatore infermieristico - Vai alla pagina

Marina Ferrari

Coordinatore infermieristico - Vai alla pagina

Giulia Salvaneschi

Fisioterapista coordinatore - Vai alla pagina

Antonella Calvi

Dietista - Vai alla pagina