Istituto Scientifico di Milano - via Camaldoli

Unità Operativa di Cure Subacute

01
Cure Subacute
0
L’Unità Operativa di Cure Subacute si occupa di accogliere e assistere i pazienti provenienti dalle UO di degenza per acuti al fine di migliorare l’appropriatezza dell’utilizzo dell’assetto tradizionale di assistenza verso strutture più adeguate all’assistenza di grado medio.
Costituita da 3... Leggi Tutto
L’Unità Operativa di Cure Subacute si occupa di accogliere e assistere i pazienti provenienti dalle UO di degenza per acuti al fine di migliorare l’appropriatezza dell’utilizzo dell’assetto tradizionale di assistenza verso strutture più adeguate all’assistenza di grado medio.
Costituita da 3 subunità - Cardiologia, Medicina Interna, Medicina vascolare/postchirurgica – gli obiettivi della UO di Cure subacute sono:
  • gestione a breve/medio termine di pazienti provenienti da UU. OO. per acuti con la necessità di eseguire terapie erogabili in un ambiente con assistenza medica e infermieristica;
  • gestione a breve/medio termine di pazienti con patologia cronico-degenerativa riacutizzata, inizialmente stabilizzata in una struttura per acuti o proveniente dal domicilio, che richieda un intervento diagnostico-terapeutico di tipo subacuto;
  • riabilitazione post-acuta di pazienti che per le loro caratteristiche non possano essere indirizzati immediatamente presso altre strutture (es. malato con indicazione a programma riabilitativo, ma in fase di guarigione da complicanze).

Ogni paziente viene gestito sulla base di un piano di trattamento individuale che comprenda in misura diversa:
  • controllo clinico
  • terapia medica (inclusa terapia infusionale, e/o svezzamento da terapia infusionale, e/o ottimizzazione/titolazione farmacologica)
  • assistenza infermieristica (ad esempio medicazioni, gestione stomie, educazione sanitaria)
  • fisioterapia e recupero funzionale (prevenzione dei danni da ipomobilità, recupero capacità precedenti all’evento acuto, avvio a riabilitazione intensiva/specialistica, stabilizzazione e ripristino dei livelli di autosufficienza in pazienti anziani)
La durata prevista del ricovero nella Cure Subacute varia da 5 a 40 giorni.Chiudi Tutto

QUALI PAZIENTI

La tipologia dei pazienti a cui si rivolge è rappresentata da pazienti affetti da:
  • Scompenso cardiaco
  • BPCO riacutizzata
  • Esiti di infarto miocardico o cardiochirurgia in presenza di comorbilità che ritardino la riabilitazione specialistica
  • Cuore polmonare cronico con recente riacutizzazione/complicanza
  • Deficit nutrizionale in corso di patologia cronica
  • Infezioni con indicazione a terapia antibiotica endovenosa
  • Esiti di chirurgia generale  in fase di stabilizzazione e recupero
  • Esiti di chirurgia vascolare con o senza amputazione in fase di stabilizzazione e recupero
  • Epatopatia cronica con riacutizzazione
  • Diabete mellito con complicanze

OBIETTIVI SPECIFICI

Gli obiettivi che generalmente vengono posti, fatti salvi i progetti riabilitativi specifici per patologia e quelli individuali sono:
  • Consolidare la normalizzazione o stabilizzazione dei parametri vitali in modo da favorire il rientro a domicilio o il proseguimento dell’iter riabilitativo in altra struttura;
  • Ottimizzazione della terapia medica dopo la dimissione dalla fase acuta;
  • Valutazione funzionale e prognostica non invasiva con verifica dei risultati;
  • Educazione sanitaria, con particolare attenzione ai fattori di rischio.
  • Mantenere il paziente nel suo contesto ambientale agevolando i familiari nel compito assistenziale;
  • Migliorare l’autonomia dell’anziano ritardando ed evitando le condizioni di non autosufficienza e il ricorso a Residenze Sanitarie Assistite;
  • Soddisfare la domanda, anche sommersa, di protezione sanitaria della popolazione.

Responsabile

Laura Adelaide Dalla Vecchia
Vai alla pagina

Contatti

Palazzina B
PIANO TERRA - PIANO I - PIANO II

Coordinatore infermieristico Piano Terra: tel. 02/50725282
Coordinatore infermieristico Piano I: tel. 02/50725247
Coordinatore infermieristico Piano II: tel. 02/50725277

Posti letto

Posti letto in regime di degenza: 120

Staff

Domenico Volza

Coordinatore Infermieristico

Cinzia Lastoria

Medico - Vai alla pagina

Anna Lucini

Medico - Vai alla pagina

Mauro Monelli

Medico - Vai alla pagina

Rosa Pino

Coordinatore Infermieristico - Vai alla pagina

Valeria De Grazia

Medico - Vai alla pagina

Lorenza Zingale

Medico - Vai alla pagina

Angela Cilenti

Coordinatore Infermieristico - Vai alla pagina

Laura Bagnara

Medico - Vai alla pagina

Valeria Mansi

Medico - Vai alla pagina

Franca Zilli

Medico - Vai alla pagina