Istituto Scientifico di Telese Terme

Unità Operativa di Riabilitazione Intensiva Ortopedico-Reumatologica

01
Riabilitazione Reumatologia, Ortopedica, Terapia Occupazionale
01
01
0
L'Unità Operativa di Riabilitazione Intensiva Ortopedico-Reumatologica svolge attività di Riabilitazione Intensiva di 2° livello verso le malattie infiammatorie autoimmuni dell’Apparato Osteoarticolare Muscolare e del Tessuto Connettivo; sono patologie ad alta complessità che prevedono alta... Leggi Tutto
L'Unità Operativa di Riabilitazione Intensiva Ortopedico-Reumatologica svolge attività di Riabilitazione Intensiva di 2° livello verso le malattie infiammatorie autoimmuni dell’Apparato Osteoarticolare Muscolare e del Tessuto Connettivo; sono patologie ad alta complessità che prevedono alta specificità professionale, in quanto patologie multisistemiche ad elevato impegno d’organo e capaci di determinare elevati gradi di disabilità. L’U.O. impiega il concetto di misurazione di attività di malattia come soglia di intervento riabilitativo ed utilizza percorsi valutativi mediante la misurazione del livello di attività di malattia e di disabilità conseguente. Fornisce la possibilità di trattamenti integrati con farmaci “biologici” e di “fondo”, e l’utilizzo di protocolli  riabilitativi adeguati, rappresentando un elemento di grande efficacia terapeutica. Garantisce alta professionalità e competenza riabilitativa anche per pazienti con disabilità secondarie a malattie ortopediche e con patologie a seguito di infortuni sul lavoro.
A tal fine i  progetti di riabilitazione sono personalizzati e finalizzati al recupero delle attività quotidiane e della cura di sé e al  reinserimento sociale e lavorativo.Chiudi Tutto

QUALI PAZIENTI

La tipologia di degenti per i quali il ricovero riveste un preciso significato clinico, assistenziale e riabilitativo è rappresentata da pazienti con:
  • Reumatismi infiammatori: artrite reumatoide, spondilite anchilosante, artropatia psoriasica, artriti reattive
  • Connettiviti sistemiche e vasculiti: Lupus eritematosa sistemica, sclerosi sistemica progressiva, dermatopolimiosite, connettiviti miste, polimialgia reumatica
  • Artriti infettive
  • Artropatia da microcristalli e dismetaboliche
  • Malattie degenerative delle articolazioni: osteoartrosi, DISH, sindrome da stenosi del canale vertebrale
  • Reumatismi extrarticolari
  • Malattie dell’osso: osteoporosi, morbo di Paget, osteomalacia
  • Malattie muscolari
  • Traumatologia: fratture, distorsioni, lussazioni, traumi muscolari, traumi nervosi degli arti
  • Malformazioni congenite ed acquisite
  • Chirurgia ortopedica: protesi, amputazioni, correzioni, chirurgia funzionale, sostituzione funzionale
  • Sindrome da postura fissa
  • Sindromi da traumi cumulativi da lavoro
  • Sindrome neurologiche di interesse reumatologico ed ortopedico: sindromi canalicolari, algodistrofie riflesse, artropatie neuropatogene

PRINCIPALI ATTIVITÀ

  • Recupero della mobilità
  • Controllo del dolore
  • Raggiungimento della autosufficienza nelle attività quotidiane
  • Autogestione del controllo sfinterico
  • Prevenzione delle complicanze
  • Ripresa della comunicazione
  • Recupero delle capacità relazionali e cognitive
  • Riabilitazione ed addestramento in funzione delle capacità residue per il reinserimento sociale e lavorativo
  • Rieducazione funzionale e potenziamento muscolare ed allenamento allo sforzo fisico prolungato
  • Recupero della resistenza alla fatica con esercizio dinamico mediante BIKE, tappeto rotante, ergometro a braccia.
  • Rieducazione funzionale mediante Realtà Virtuale
  • Recupero del passo mediante allevio di carico
  • Recupero funzionale della mano ed arto superiore
  • Valutazione e rieducazione mediante strumenti robotici
  • Terapia fisica con elettroterapia antalgica e di stimolazione, ultrasuonoterapia, laserterapia, elettroterapia per il drenaggio vena, elettroterapia FREMS
  • Addestramento e potenziamento muscolare mediante dinamometro isocinetico

Responsabile

Nicola Pappone
Vai alla pagina

Contatti

PIANO II

Coordinatore infermieristico 
Sig.ra Marianna Verdoliva – tel. 0824/909231
e-mail: marianna.verdoliva@fsm.it

Posti letto

Posti letto attivati in regime di degenza ordinaria: 17
Posti letto attivati in regime di Day-Hospital: 3

Staff

Luisa Di Gioia

Medico - Vai alla pagina

Carmen Zincarelli

Medico - Vai alla pagina

Marianna Verdoliva

Coordinatore infermieristico - Vai alla pagina

Franca Serino

Coordinatrice Fisioterapisti - Vai alla pagina