Istituto Scientifico di Telese Terme

Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa

01
Cardiologia Riabilitativa
0
L’attività dell’Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa è diretta al trattamento della disabilità cardiovascolare. Gli obiettivi della riabilitazione cardiologica sono quelli di migliorare la capacità funzionale, alleviare o ridurre i sintomi connessi all’attività fisica,... Leggi Tutto
L’attività dell’Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa è diretta al trattamento della disabilità cardiovascolare. Gli obiettivi della riabilitazione cardiologica sono quelli di migliorare la capacità funzionale, alleviare o ridurre i sintomi connessi all’attività fisica, ridurre il grado di disabilità e identificare e modificare i fattori di rischio al fine di ridurre la morbilità e mortalità per le malattie cardiovascolari. Pertanto obiettivo ultimo è quello di recuperare e mantenere il livello più elevato possibile di condizioni fisiologiche, psicologiche, sociali e ricreative, preservando il più a lungo possibile la qualità della vita del paziente e la sua indipendenza nella società. In questo senso la riabilitazione cardiologica non si limita alla sola fase post-acuta delle malattie cardiovascolari ma anche al trattamento e alla gestione integrata delle malattie cardiovascolari croniche e delle loro fasi di instabilità.
Chiudi Tutto

QUALI PAZIENTI

La tipologia di degenti per i quali il ricovero presso l’unità operativa di cardiologia riabilitativa riveste un preciso significato clinico, assistenziale e riabilitativo è rappresentata da pazienti con:
  • - Esiti di infarto del miocardio
  • - Esiti di bypass aortocoronarico
  • - Esiti di angioplastica coronarica
  • - Esiti di sostituzione valvolare e valvuloplastica
  • - Esiti di interventi chirurgici per patologie congenite o acquisite
  • - Esiti di trapianto cardiaco e portatori di assistenza ventricolare meccanica
  • - Scompenso cardiaco
  • - Arteriopatia periferica
  • - Coronaropatia con elevato rischio cardiovascolare nei quali un evento instabilizzante ha modificato la situazione clinico-fisica.

PRINCIPALI ATTIVITÀ

  • Vengono definiti programmi di intervento riabilitativo personalizzato in relazione allo stato clinico-funzionale del singolo soggetto, attraverso diverse tecniche riabilitative finalizzate al recupero della disabilità, che vanno dalla mobilizzazione attiva e passiva, al recupero della stazione eretta, alla rieducazione al passo, ad esercizi ginnastica calistenica assistita, oltre ad esercizi di training fisico controllato sotto monitoraggio elettrocardiografico e pressorio con l’ausilio di strumenti come: cyclette, treadmill, ergometro a braccia, step, vogatore.
  • Vengono attuati programmi di recupero della funzione respiratoria mediante esercizi di ginnastica respiratoria assistita e mobilizzazione toracica.
  • Vengono organizzati programmi di educazione sanitaria finalizzata alla conoscenza della patologia cardiovascolare, alla compressione del ruolo dei fattori di rischio per un adeguato stile di vita nell’ambito di un programma completato di prevenzione secondaria.

Responsabile

Giuseppe Furgi
Vai alla pagina

Contatti

PIANO IV

Coordinatore infermieristico della Unità Operativa
Sig.ra Luisa Di Lorenzo
tel. 0824/909430 - fax 0824/909614
e-mail  luisa.dilorenzo@fsm.it

Posti letto

Posti letto attivati in regime di degenza ordinaria: 36
Posti letto attivati in regime di Day-Hospital: 4

Multimedia

Videogallery

Staff

Domenico Acanfora

Medico - Vai alla pagina

Francesco Cacciatore

Medico - Vai alla pagina

Gianluca Iannuzzi

Medico - Vai alla pagina

Luigi Odierna

Medico - Vai alla pagina

Antimo Papa

Medico - Vai alla pagina

Luisa Di Lorenzo

Coordinatore Infermieristico - Vai alla pagina

Gabriella Porcaro

Coordinatore Fisioterapisti - Vai alla pagina

Antonio Nicolino

Medico - Vai alla pagina