Istituto Scientifico di Castel Goffredo

Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale

01
U.O. di Recupero e Rieducazione Funzionale
0
L'attività della Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale (RRF) è diretta essenzialmente ad interventi di tipo riabilitativo sia in ambito di Riabilitazione Specialistica che in ambito di Riabilitazione Generale Geriatrica. Obiettivo della riabilitazione è migliorare la... Leggi Tutto
L'attività della Unità Operativa di Recupero e Rieducazione Funzionale (RRF) è diretta essenzialmente ad interventi di tipo riabilitativo sia in ambito di Riabilitazione Specialistica che in ambito di Riabilitazione Generale Geriatrica. Obiettivo della riabilitazione è migliorare la capacità funzionale, alleviare i sintomi, ridurre le menomazioni ed il grado di disabilità migliorando la qualità della vita in pazienti con deficit neurologico, ortopedico, traumatologico e reumatologico. Obiettivo ultimo è quello di recuperare e mantenere il livello più elevato possibile di condizioni fisiche, psicologiche e sociali preservando il più a lungo possibile la qualità della vita del paziente e la sua indipendenza nella società.

L’attività di degenza per Riabilitazione Specialistica è diretta al trattamento riabilitativo dei pazienti nell’immediata fase post acuta, conseguente ad un evento indice e quando l’intervento riabilitativo, fondato su un elevato impegno medico, infermieristico, fisioterapico e tecnico-strumentale specialistico, può positivamente influenzare i processi biologici che sottendono il recupero o il corretto evolversi della funzione, riducendo l’entità della disabilità.

L’attività di degenza per Riabilitazione Generale Geriatrica è diretta al trattamento riabilitativo dei pazienti con patologie neuromotorie in fase di consolidamento della disabilità da pregresso evento lesivo, quando le condizioni generali del paziente e la prognosi degli esiti della menomazione controindicano un intervento riabilitativo intensivo e in presenza di recidive dell’evento indice con ridotte probabilità di recupero funzionale.Chiudi Tutto

QUALI PAZIENTI

La tipologia dei pazienti per i quali il ricovero presso l'U.O. di RRF ha un preciso significato clinico è rappresentata da:
  • pazienti con lesioni traumatiche dell'apparato locomotore,
  • pazienti con esiti di lesione neurologica centrale (vasculopatie cerebrali a focolaio ictus- ischemico o emorragico),
  • pazienti con esiti di lesioni nervose periferiche,
  • pazienti con esiti di intervento chirurgico di artroprotesizzazione,
  • pazienti affetti da patologie infiammatorie e/o degererative dell'apparato muscolo-scheletrico,
  • pazienti con gravi cerebrolesioni acquisite,
  • pazienti con malattie del sistema nervoso centrale su base degenerative (con particolare riguardo alla malattia di Parkinson e altre sindromi extrpiramidali),
  • pazienti con deterioramento cognitivo iniziale o intermedio,
  • pazienti con malattie demielinizzanti (con particolare riguardo alla sclerosi multipla).

PRINCIPALI ATTIVITÀ

  • Rieducazione Neuromotoria (rieducazione del linguaggio, della disfagia e stimolazioni cognitive)
  • Rieducazione Ortopedica e traumatologica
  • Rieducazione Reumatologica
  • Allenamento muscolare selettivo
  • Allenamento muscolare sport o attività specifici
  • Preparazione specifica pre-operatoria
  • Terapia fisica strumentale.

Responsabile

Giuseppe Grioni
Vai alla pagina

Contatti

PIANO I - PIANO II
Coordinatore infermieristico di U.O. Sig. Francesco Valentini, coadiuvato dagli infermieri: Sig.ra Marta Furgoni, Sig.ra Serena Spazzini, Sig. Roberto Angher.
Tel. 0376/77471

Posti letto

Degenza per Riabilitazione Specialistica: 78
Degenza per Riabilitazione Generale Geriatrica: 15

Staff

Lul Abdi-Ali

Aiuto Medico - Dirigente di I livello - Vai alla pagina

Stefano Avanzi

Aiuto Medico Coordinatore - Dirigente Medico di I livello - Vai alla pagina

Marisa Castagna

aiuto medico coordinatore- dirigente medico di I livello - Vai alla pagina

Mariachiara Greco

Aiuto Medico - Dirigente di I livello - Vai alla pagina

Giulia Misaggi

Aiuto Medico - Dirigente di I livello - Vai alla pagina

Laura Saibene

aiuto medico- dirigente medico di I livello - Vai alla pagina

Gianantonio Saviola

Aiuto Medico Coordinatore - Dirigente Medico di I livello - Vai alla pagina

Giuliana Vezzadini

aiuto medico-dirigente medico di I livello - Vai alla pagina