Un guanto robotico per la riabilitazione post Ictus della mano e del polso

20.03.2015

Supportare il paziente colpito da ictus nel suo percorso riabilitativo non soltanto in ospedale ma anche al domicilio. È questo l’obiettivo dell’innovativo dispositivo GLOREHA Lite, il guanto riabilitativo domiciliare sviluppato da Idrogenet Srl di Lumezzane, Polibrixia Srl, Greiner Spa e Università di Brescia in collaborazione con i Medici e Fisioterapisti dell’Ospedale Habilita di Sarnico e dell’IRCCS Fondazione Maugeri di Lumezzane.
Grazie al guanto Gloreha, sviluppato nell’ambito di un progetto cofinanziato da Regione Lombardia e Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, conclusosi a fine 2014, sarà possibile offrire al paziente un’opportunità per recuperare e migliorare ulteriormente la funzionalità della mano direttamente da casa.
Tenendo conto che la probabilità di recupero funzionale della mano a sei mesi da un evento acuto come l’ictus è inferiore al 5%, che l’80% dei soggetti colpiti da ictus cerebrale ha un coinvolgimento dell’arto superiore e che il recupero in questi pazienti è complesso e necessita di un approccio intensivo, risulta fondamentale poter disporre di modalità di recupero accessibili per un utilizzo post ospedaliero.

Leggi tutto