Istituto Scientifico di Tradate

01
01
01
0
L’Istituto Scientifico di Tradate, attivo dal1988, accoglie all'interno dei complessivi 130 posti letto pazienti colpiti da patologie di natura neuromotoria, cardiovascolare e respiratoria in fase di instabilità, post-acuta e cronica con l'obiettivo di favorirne il reinserimentio socio-lavorativo.

Le... Leggi Tutto
L’Istituto Scientifico di Tradate, attivo dal1988, accoglie all'interno dei complessivi 130 posti letto pazienti colpiti da patologie di natura neuromotoria, cardiovascolare e respiratoria in fase di instabilità, post-acuta e cronica con l'obiettivo di favorirne il reinserimentio socio-lavorativo.

Le prestazioni erogate in regime di ricovero ordinario ed ambulatoriale sono caratterizzate da un approccio pluri-specialistico, multidisciplinare e multiprofessionale e comprendono:
  • visite e assistenza medica specialistica
  • ogni atto o procedura di valutazione diagnostica e funzionale, terapia, riabilitazione, educazione sanitaria, prevenzione primaria e secondaria, reinserimento al lavoro diretto al recupero delle migliori condizioni psicofisiche, sociali, lavorative ed economiche del degente e al mantenimento dell’autosufficienza
  • assistenza infermieristica
  • assistenza psicologica.
Dall'ottobre 2000 l’Istituto Scientifico di Tradate è stato designato ufficialmente da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO – World Health Organization) come uno dei 5 centri europei per il monitoraggio della tubercolosi e delle malattie polmonari (WHO Collaborating Centre for Tubercolosis and Lung Diseases).

L’Istituto partecipa alla Rete Regionale Lombarda degli Ospedali per la Promozione della Salute (HPH) promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità ed al Progetto di Umanizzazione della Regione Lombardia.
Come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, l’attività assistenziale si integra con attività di ricerca di tipo biomedico diretta all’identificazione ed alla validazione di nuovi modelli di valutazione funzionale, di intervento riabilitativo e di gestione clinica e ad attività didattiche dirette a laureandi, medici, specializzandi e specialisti nell’ambito di rapporti convenzionati e di ricerca con strutture universitarie ed altri enti o istituti.
A sostegno di queste attività sono disponibili all’interno della struttura una Biblioteca scientifica ed un Servizio di Documentazione Scientifica connesso in rete a tutte le biblioteche del network di Istituti della Fondazione, a riviste accessibili on-line e a data-base scientifici.
L’Istituto Scientifico di Tradate partecipa a programmi sanitari nazionali e regionali nei settori di medicina interna cardio-respiratoria, della riabilitazione, della cura delle patologie invalidanti del malato cronico e dell’anziano e della prevenzione secondaria.

Come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, è qualificato ospedale di rilievo nazionale ad alta specializzazione per quanto attiene alla Medicina Riabilitativa ed opera nell’ambito del Sistema Sanitario Nazionale e Regionale in base al provvedimento regionale di accreditamento e la conseguente iscrizione nel Registro Regionale delle strutture accreditate (Delibera Regionale VI/47165 del 17/12/99).
Chiudi Tutto

I LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO

Direzione

Direttore

Antonio Spanevello

Direttore Sanitario

Rosanna Catella

Direttore Scientifico

Antonio Spanevello

Responsabile Amministrativo

Giovanni Curedda

Contatti

Via Roncaccio, 16
21049 Tradate (VA)

Centralino/punto informazioni
Tutti i giorni 6.30 – 22.30
Tel. 0331.829111