Riabilitazione Neuromotoria

I recenti progressi del trattamento medico nelle patologie acute ed il rapido incremento delle malattie invalidanti ad andamento cronico stanno aumentando le richieste di interventi di tipo riabilitativo in generale e rieducativo-motorio in particolare.
Negli ultimi decenni Fondazione Salvatore Maugeri ha approfondito le proprie competenze in questo campo, sviluppando attività di neuroriabilitazione per soggetti con menomazioni del sistema nervoso centrale o periferico, dovute a malattie vascolari, degenerative, infiammatorie, auto-immuni, neoplastiche post-traumatiche e con menomazioni dell’apparato muscolo-scheletrico. 

Le patologie trattate possono associarsi a disturbi cognitivi, psicologici, del linguaggio, della deglutizione, dell’apparato respiratorio e vescicosfinterale, che costituiscono altrettante aree specifiche d’intervento per i Medici specialisti di Fondazione. L’attività di recupero e rieducazione motoria è indirizzata a contrastare le alterazioni del tono muscolare e della funzionalità degli arti superiori e inferiori che costituiscono la normale conseguenza dei disordini neurologici.
 

I PAZIENTI

Grazie all’impegno dei professionisti presenti in tutti gli Istituti Scientifici, oggi essa può vantare una distintiva specializzazione nel trattamento delle principali patologie neuromotorie:
• gravi cerebrolesioni acquisite
• mielolesioni
• Malattia di Parkinson e altri disturbi del movimento
• malattie dei motoneuroni (Sclerosi Laterale Amiotrofica)
• patologie demielinizzanti (sclerosi multipla)
• malattie dei nervi periferici (polineuropatie, poliradicolonevriti)
• malattie primitive muscolari (miopatie)
• patologie dell’apparato osteo-articolare
• deterioramento cognitivo


GLI ISTITUTI DI RIFERIMENTO PER LA RIABILITAZIONE NEUROMOTORIA