Consiglio di Amministrazione

Il Consiglio di Amministrazione è l'organo di indirizzo, di gestione e di garanzia, deputato ad assicurare il rispetto delle regole interne, il buon andamento dell'amministrazione della Fondazione, nonché la coerenza della gestione amministrativa agli scopi perseguiti dalla Fondazione in piena conformità a quanto prescritto dalla legge e al suo statuto. Esercita tutti i poteri di amministrazione ordinaria e straordinaria per il perseguimento  dei fini della Fondazione. In particolare,  oltre ai poteri espressamente previsti dallo Statuto della Fondazione Salvatore Maugeri, esso principalmente:
  • nomina e revoca il Direttore Generale della Fondazione, determinandone le attribuzioni;
  • nomina e revoca i componenti del Collegio Sindacale e il revisore legale dei Conti;
  • nomina  e  revoca,  su proposta  dd  Presidente,  i Direttori  degli  Istituti  della Fondazione, i componenti del Comitato Etico ai sensi della normativa vigente, i componenti dell'Organismo di Vigilanza ai sensi del d.lgs. 231/2001; i componenti della Commissione per la valutazione degli aspetti economico- finanziari della ricerca;
  • nomina e revoca, su proposta del Presidente, i Direttori Scientifici e i Direttori Sanitari degli Istituti , determinandone la durata in carica;
  • delibera gli incrementi e le modifiche del Fondo  Patrimoniale di Dotazione;
  • predispone e approva il bilancio di esercizio e il rendiconto consuntivo;   
  • predispone e approva i piani strategici, industriali e finanziari della Fondazione e vigila sul generale andamento della gestione; cura. e valuta l'adeguatezza dell'assetto organizzativo, amministrativo e contabile della Fondazione, nonché cura e adotta gli adempimenti e gli interventi necessari, ai sensi della normativa vigente, all'ottenimento del riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) per i diversi Istituti di Ricovero e Cura attraverso i quali la Fondazione opera;
  • approva le linee generali delle attività istituzionali della Fondazione,  nonché gli accordi di collaborazione tra la Fondazione e altri soggetti, pubblici e privati, nazionali e internazionali;
  • approva i programmi, le iniziative e le attività per il perseguimento dei fini istituzionali della Fondazione, anche in ambito scientifico e di sperimentazione clinica e farmaceutica;
  • delibera le modifiche allo Statuto;
  • nomina e revoca procuratori generali e speciali della  Fondazione, determinandone i compiti e i poteri;
  • elabora, adotta e modifica il regolamento organico e la pianta organica del personale.

Sotto la propria responsabilità  il Consiglio di Amministrazione può delegare proprie attribuzioni e funzioni a un Comitato Esecutivo composto da alcuni dei suoi componenti ovvero a uno o più  dei suoi componenti,  determinando il contenuto, i limiti e le eventuali modalità di esercizio della  delega,  fermo il diritto di impartire direttive a tali organi e di revocare o avocare a sé operazioni rientranti nella delega.  
 
  Composizione

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione è composto, ai sensi dello Statuto, da undici membri, che durano in carica 5 anni e sono rieleggibili:
 
  • due membri di diritto: un discendente in linea retta del fondatore prof. Salvatore Maugeri e il rettore pro-tempore dell’Università degli Studi di Pavia;
  •  
  •  nove membri così eletti: cinque membri nominati dall'Associazione dei Promotori e Sostenitori della Fondazione Salvatore Maugeri; quattro membri, aventi adeguate e comprovate professionalità ed esperienza nelle discipline inerenti, rispettivamente, la medicina del lavoro, la medicina della riabilitazione o le materie aziendale, finanziaria e/o tributaria.