I nostri valori

Nel proporre Servizi clinico-assistenziali e una ricerca scientifica moderna e all’avanguardia, dal punto di vista sia quantitativo sia qualitativo, Fondazione Salvatore Maugeri si fa guidare da una serie di valori che rappresentano le basi del suo operato. Più in generale, tali valori traggono ispirazione dal principio della Centralità della persona, sul quale Fondazione Maugeri ha organizzato ogni processo operativo: dall’assistenza primaria e specialistica alla continuità assistenziale sul territorio, fino all’attività di ricerca, il fulcro per eccellenza di ogni azione rimane l’individuo, considerato nella sua ricchezza e unicità di essere vivente.
 


 

Equità: garantire pari e tempestiva opportunità di accesso alle prestazioni, ai servizi e alle strumentazioni al fine di assicurare a tutti gli utenti livelli di assistenza adeguati.
 
Continuità: assicurare agli utenti la regolarità delle prestazioni erogate, senza interruzioni nello spazio e nel tempo, all’interno di un circuito di strutture convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale.
 
Affidabilità: adeguare con continuità e costanza le azioni, i comportamenti e i servizi alle necessità dei pazienti.
 
Efficacia dei risultati: fornire prestazioni sanitarie appropriate di cui è stata dimostrata la validità sulla base di metodologie rigorose, costantemente adeguate in funzione dei risultati ottenuti, minimizzando i costi e i rischi clinici.
 
Tensione all’innovazione: promuovere l’attivazione di processi di aggiornamento diagnostico, terapeutico, tecnologico, di ricerca e di organizzazione.
 
Diritto di scelta: riconoscere a tutti i cittadini il diritto ad essere informati sulle possibilità di indagine o trattamento alternativi e di scegliere, quando possibile, la sede del servizio.
 
Trasparenza e partecipazione: garantire il coinvolgimento diretto del destinatario delle prestazioni, in merito alla diagnosi, alla terapia e relative prognosi
 
Rispetto dell’utente: riconoscere all’utente l’inscindibile unitarietà della persona nei suoi aspetti fisici, psicologici, sociali e spirituali.
 
Rispetto della privacy: garantire la riservatezza dell’utente per i più significativi aspetti del trattamento e delle informazioni che lo riguardano
 
Diritto alla sicurezza fisica: garantire la completa applicazione delle leggi in materia di sicurezza, valore prioritario per un favorevole svolgimento delle pratiche assistenziali