PAVIA: IMAGING INTEGRATO DI MEDICINA NUCLEARE E RADIOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DELLE NEOPLASIE

24.05.2014

La tomografia ad emissione di positroni (PET-TC) con 18F[FDG] è ormai diventata uno strumento indispensabile nella valutazione diagnostica della maggior parte delle neoplasie, in fase di stadiazione, ristadiazione e durante il follow-up.
Essa rappresenta una metodica ormai consolidata nella valutazione del paziente oncologico, contribuisce significativamente alle decisioni sull’iter terapeutico e può determinare un cambio nel management del paziente, in un’ottica di gestione multidisciplinare che deve coinvolgere attivamente i medici di medicina generale.
Negli ultimi anni, oltre alle routinarie indicazioni oncologiche, si stanno affermando in maniera sempre crescente le applicazioni PET-TC al fine di determinare i piani di trattamento di radioterapia. Le applicazioni interessano le neoplasie a elevato metabolismo glucidico di tutti i distretti corporei. Obiettivo di questo convegno è quello di fornire una panoramica sulle indicazioni della PET-TC con 18F[FDG] nella pianificazione della radioterapia, mettendo a confronto i dati recenti disponibili in letteratura con l’esperienza clinica di specialisti delle discipline di radioterapia e medicina nucleare, al fine di dare indicazioni di carattere pratico ai clinici coinvolti nel percorso diagnostico-terapeutico.

L'evento è rivolto a:
- Medico Chirurgo nelle discipline: Medicina Generale, Medicina Nucleare e Radioterapia
- Fisico nella disciplina di: Fisica Sanitaria
- Tecnico di Radiologia Medica